ValleSanta

leggi tutte le news…

Le Valli di Campotto, sono bacini d’acqua dolce utilizzate come cassa di espansione per il sistema scolante della bassa pianura bolognese afferente al fiume Reno.

In questa zona arrivano i fiumi Idice, Quaderna e Sillaro, e i canali Lorgana, Della Botte, Menata e Garda, i quali affluiscono al Reno in località Bastia.

Le acque vengono immesse durante le piene per essere poi successivamente scaricate, tramite pompe idrovore, nel fiume Reno.

Tipologia Zone umide d’acqua dolce
Cartografia CTR 1:25.000: 222 NE; 222 NO; 204 SO; 204 SE
Estensione 261 ha
Perimetro c/a  8 km
Comune Argenta
Proprietà Consorzio Bonifica Renana
Gestione Consorzio Bonifica Renana convenzione con il Comune di Argenta e il Parco del Delta

 


Visualizzazione mappa

 

Vincoli

Vincolo idraulico come Cassa di Espansione ai sensi del R.D. 3267/’23.

Vincolo paesistico ai sensi della L. 1497/1939 e vincolo Ambientale ai sensi della L. 431/85, sottoposto attualmente a vincolo dal D.L. 490/1999.

Oasi Faunistica denominata Valli di Argenta e Marmorta ai sensi della Del C.P. 269/9330 del 18/07/1977.

Zona Ramsar denominata “Valle Santa” (261 ha) istituita con DM 09/05/1977, pubblicato sulla GU n. 216 del 09/08/1977.

Valle Santa è inserita all’interno della Stazione “Campotto d’Argenta” del Parco del Delta del Po ai sensi della L.R. 27/1988 e nell’ambito della perimetrazione di cui al Piano Territoriale di Stazione Del C.C. 132/17096 del 28/08/1991 (Zona B e Zona C le recenti rinaturalizzazioni ad ovest).

ZPS (IT4060014) ai sensi della DIR 79/409/CEE (1713 ha) e SIC (IT4060001) ai sensi della DIR 92/43/CEE (1922 ha).

SIC (IT4060001) denominato “Valle Santa, Valle Campotto” ai sensi della DIR 92/43/CEE (1922 ha), che a sua volta include una ZPS (IT4060014) denominata “Valle Santa e Valle Campotto” (1713 ha) ai sensi della DIR 79/409 CEE.

 

Photo