I RAGAZZINI TERRIBILI DELLA CASTELMAGGIORE MAVER

CASTELMAGGIORE 1 CL

 

Presi per mano dall'esperienza di Renato Alberghini ed Elvira Cevenini, Luca Cesari, Erik Rimondi e Mirko Gabini, ossia i ragazzini terribili della Castelmaggiore Maver, hanno condotto in porto con successo la sempre difficile impresa di vincere il Trofeo Promozionale Colpo della FIPSAS bolognese.

IMG-20191006-WA0016

Nell'ultima, decisiva, prova disputata domenica 6 ottobre in un campo gara, quello di Ostellato, che definire difficile é un eufemismo, i  nero/verdi di Castelmaggiore hanno piazzato una doppia zampata, andando anche a vincere la tappa con la squadra C composta da Alessandro Bergonzoni, Paolo Pucci, Matteo Romano e Mario Gabini.

1 GIORNATA

CASTELMAGGIORE MAVER C – 1 di giornata

 

lle loro spalle Cesare Malaguti, Claudio Alberoni, Massimo Luppi e Franco Ferraretti, ossia la Lavino Team Bazza A, formazione che per tutto il campionato ha lottato per le primissime posizioni della graduatoria generale e alla fine ha dovuto lasciare il Titolo provinciale ai giovani talenti del Presidente Cevenini per sola mezza penalità.

2 GIORNATA

LAVINO TEAM BAZZA – secondi assoluti e secondi di giornata

 

Ottimi terzi di giornata Alessandro Ferioli, Pietro Ridolfi, Marchesini Giancarlo e Venturi Rubens, componenti la squadra B della Minerva RossoBlu68 Team Bazza.

minerva 3 giornata

MINERVA ROSSOBLU68 TEAM BAZZA – 3 di giornata

 

In graduatoria generale la formazione C del sodalizio del Presidente Gruppioni (Zammarchi Massimo, Zammarchi Andrea, Aldo Degli Esposti e Federico Franchini)si mette al collo la ipotetica medaglia di bronzo, frutto di una stagione che li ha visti vittoriosi in ben due prove.

MINERVA 3 CL

MINERVA ROSSOBLU68 TEAM BAZZA – terzi assoluti

Buona l'organizzazione del GPO Tubertini; come detto, molto meno soddisfacente invece il campo gara, che a mostrato serissimi limiti di pescosità e ripropone, ancora una volta, la problematica sul suo utilizzo per lo svolgimento di competizioni di calendario.

(classifiche in arrivo)

Angelo Borgatti

 

IMG-20191006-WA0017