Il contributo dell’Associazione

Nel mondo dell'associazionismo bolognese, la Sezione di Bologna convenzionata FIPSAS sviluppa e promuove molteplici discipline sportive acquatiche, agonistiche e ricreative, inserite in cinque settori principali pesca in acque Interne, pesca In mare, nuoto pinnato, attività subacquee, didattica subacquea.

Pei ogni disciplina inserita nei cinque settori di riferimento, si sviluppano campionati di rilevanza provinciale, regionale, nazionale ed internazionale. Gli atleti sono numerosi, molti del quali detentori di primati e riconoscimenti di rilievo nell'ambito di tutte le specialità praticate.

Grazie ai propri tecnici e istruttori l'associazione s'inserisce inoltre all’interno di eventi cittadini importanti e rappresentativi del mondo sportivo e ricreativo dell’intera provincia felsinea, fra i quali la secolare Fìra di Sdaz di Pontecchio Marconi, le Miniolimpiadi a Villa Pallavicini la puntuale festa dello Sport del Coni e non ultimo II nuovo evento Datti una mossa presso il Centro Sportivo Navile.

Da qualche tempo La FIPSAS, al fine di ampliare l’offerta formativa riguardante le anttività alieutiche, ha costituito una Commissione Didattica e Formazione che istituisce e pianifica corsi con indirizzo ambientale, di pesca in acque interne destinati a nuovi istruttori, sulle linee guida del già consolidato settore della didattica subacquea.

La FIPSAS è riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio come “Associazione di Protezione Ambientale”, tale riconoscimento agevola l'instaurarsi di fonti legami con gli organi territoriali e di tutela dette acque in sinergia con le Amministrazioni Pubbliche Provinciali. Fiore all'occhiello di questa intesa è rappresentato dalla gestione del centro ittiogenico di Panigale.

Non mancano intese anche con privati, i quali consento alla Sezione di gestire impianti lacustri di notevole rilevanza ambientale, come avviene da molti anni per lo stato invaso dei Laghi Sapaba in località Borgonuovo vicino a Bologna.

Ultimo in termini di tempo, ma non per questo meno impanante, l'Oasi di Vallesanta in territorio di confine tra Bologna e Ferrara in località Campotto, gettilo dalla Sezione FIPSAS di Bologna tramite l'A.s.d. Vallesanta.

Quest'ultima con il suo personale, attivo e presente, consente ai tanti appassionati di pesca, birdwatching e amanti della natura, di fruire dell'esteso impianto.